Analisi visiva




Analisi visiva

Eseguire un'analisi visiva vuol dire suddividere la funzione visiva nei suoi vari elementi costitutivi al fine di ricercare quale specifico compito spetti ad ognuno nella realizzazione del processo visivo.

Essa si compone di due parti essenziali:

1)indagine sulle abilita visive che qualifica l'efficienza dell'atto visivo della sua totalità, quale somma degli apprendimenti percettivi, integrati a livello psico-fisiologico, acquisiti alla nascita ai primissimi anni di vita;

2)Indagine analitica che quantifica numericamente tali abilità evidenziando le ametropie e fornendo i dati necessari ad una corretta prescrizione compensativa. 

Eseguire un'analisi visiva vuol dire suddividere la funzione visiva nei suoi vari elementi costitutivi al fine di ricercare quale specifico compito spetti ad ognuno nella realizzazione del processo visivo.



 

 

1)indagine sulle abilita visive che qualifica l'efficienza dell'atto visivo della sua totalità, quale somma degli apprendimenti percettivi, integrati a livello psico-fisiologico, acquisiti alla nascita ai primissimi anni di vita;



Prenota la tua visita 



 Scrivici su Instagram




x